Torino: Notte Europea dei Ricercatori. Musei Aperti, Esperimenti e Spettacoli

Palazzo Reale Torino Città

Venerdì 29 settembre!
La Notte Europea dei Ricercatori a Torino è in Piazza Castello, nel Rettorato dell’Università di Torino (via Po, 17) e in moltissimi musei, biblioteche e archivi della città.

Cresce ancora il numero delle ricercatrici e dei ricercatori coinvolti: in 1500 sono già pronti a raccontare il lavoro dei 4 Atenei piemontesi, degli Istituti di Ricerca e delle Imprese nel territorio attraverso le oltre 100 attività proposte.

Esperimenti, giochi, mostre, spettacoli e test di prototipi per un pubblico di ogni età si svolgeranno non stop dalle 17.00 alle 24.00.

QUATTRO I PERCORSI TEMATICI che si snodano tra gli stand in Piazza Castello e in Rettorato:

Scienza e tecnologia ti porterà dalla fisica astroparticellare al tuo smartphone in sella alla bici più veloce del mondo
Sulla strada di Salute e medicina resterai affascinato dai mille modi in cui si può studiare il cervello umano e quanto ancora c’è da sapere…
Sei un fan di Ambiente e sostenibilità? Misura la tua impronta ecologica e scopri come ridurla!
Percorrendo la via Società e cultura potrai tuffarti nell’antica Grecia e riemergere a Bollywood!

Scopri tutte le proposte degli STAND della Notte!

Scegli il tuo percorso o perditi tra un tema e l’altro!

La Notte Europea dei Ricercatori è anche un fitto programma di attività speciali che animeranno la città fino a mezzanotte!

GIOCHI, SPETTACOLI, EVENTI E CONFERENZE
La ricerca vista da vicino può essere divertente come un gioco o suggestiva come un’opera d’arte.

Scopri tutti gli eventi in città!

> GIOCHI E ESPERIMENTI
Ore 16.30 / partenza in piazza Castello
// Il Rally della Scienza
Se hai dai 9 ai 14 anni, forma la tua squadra e partecipa! Iscriviti qui

Ore 18.00 / Virtual Lab di Utopia srl (via Bonafous 4)
// Virtual Room
Visita un ipogeo dell’antica Roma, inaccessibile al pubblico, con un’esperienza immersiva unica.

Dalle ore 19.00 / partenza in piazza Castello
// Il Tram della Scienza
Salta sul nostro laboratorio mobile, a bordo di un tram storico.

> CONFERENZE E EVENTI
Ore 17.00 / Palazzo Campana (via Carlo Alberto 10)
// Specchi e Riflessioni
Scopri il lato divertente della matematica in compagnia di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Ore 18.30 / Ritrovo in piazza Risorgimento, Torino
// Le nuove tecnologie per la memoria dei luoghi
Passeggia per Borgo Campidoglio, tra reale e virtuale, con il Museo Diffuso della Resistenza.

Ore 19.00 / Hotel Golden Palace (via dell’Arcivescovado 18)
// L’arte Della Ricerca
Lasciati incantare dalle connessioni tra arte e neuroscienze.

Ore 19.45 / Aula Magna del Rettorato dell’Università (via Po 17)
// Le Meraviglie Di Einstein: Onde Gravitazionali, Spazio e Orologi Atomici
Dialoga sulle ultime frontiere della ricerca con i suoi protagonisti.

> SPETTACOLI
Ore 21.00 e ore 22.00 / Biblioteca Storica di Ateneo “Arturo Graf” (via Po 17)
// Biblio-Musical Show
Esplora i più celebri quadri del teatro musicale cantati, danzati e recitati dal vivo.

Ore 21.30 / Sala Principi d’Acaja del Rettorato dell’Università (via Po 17)
// La Nascita Della Lettura Silenziosa
Scopri come si è evoluta la lettura nel tempo.

Ore 22.00 / Aula Magna del Rettorato dell’Università (via Po 17)
// Cellule Scienziate
Conosci la vita dei ricercatori, raccontata a teatro.

ARCHIVI, BIBLIOTECHE E MUSEI APERTI
Un viaggio fino a tarda sera dietro le quinte del patrimonio culturale, scientifico e tecnologico custodito nei principali musei, biblioteche e archivi del territorio.

Scopri tutti i principali protagonisti della Notte!

Corso Massimo d’Azeglio 52, Torino. Raggiungibili con navetta gratuita con partenza da piazza Castello.
// Museo di Anatomia Umana, Museo Lombroso e Museo della Frutta

Via Accademia delle Scienze 6, Torino.
// Museo Egizio

Via Accademia delle Scienze 5, Torino
// Museo Nazionale del Risorgimento

Accesso dal Cortile del Rettorato dell’Università. Via Po 17, Torino.
// Archivio Storico dell’Università di Torino

Accesso dal Cortile del Rettorato dell’Università. Via Po 17, Torino.
// Biblioteca storica di Ateneo “Arturo Graf”

Via San Domenico 28, Torino.
// Museo della Sindone

Prenotazioni obbligatorie 011 8129786. Via Gaudenzio Ferrari 1, Torino.
// Xké? il Laboratorio della Curiosità

Piazza Visconti Venosta 2, Santena (Torino).
// Complesso Cavouriano - Palazzo Delle Scuderie

Piazza Principe Amedeo 7, Stupinigi, Nichelino (Torino).
// Palazzina di Caccia di Stupinigi

Planetario di Torino in Via Osservatorio 30, Pino Torinese.
// Infini.To

Condividi

Pubblicita'

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Che cosa sono i Cookie? (da wikipedia)

Un cookie è un header aggiuntivo presente in una richiesta (Cookie:) o risposta (Set-cookie:HTTP: nel caso il server voglia assegnare un cookie all'utente, lo aggiungerà tra gli header di risposta. Il client deve notare la presenza del cookie e memorizzarlo in un'area apposita (in genere, si utilizzava una directory dove ogni cookie veniva memorizzato in un file, Attualmente i cookies sono gestiti in maniera molto più evoluta, in un unico file, per esempio Mozilla e Chrome usano SQL - SQLite). Il cookie è composto da una stringa di testo arbitraria, una data di scadenza (oltre la quale non deve essere considerato valido) e un pattern per riconoscere i domini a cui rimandarlo. È possibile impostare più cookie in una sola risposta HTTP.

Il browser client rimanderà il cookie, senza alcuna modifica, allegandolo a tutte le richieste HTTP che soddisfano il pattern, entro la data di scadenza. Il server può quindi scegliere di assegnare il cookie di nuovo, sovrascrivendo quello vecchio. Il reinvio tramite pattern permette a tutti i sottodomini di un dato dominio di ricevere il cookie, se così si vuole.

I cookie vengono utilizzati per aggiungere uno stato ad un protocollo privo di stato. Senza i cookie non vi sarebbe differenza in una pagina caricata prima di effettuare un login, dalla stessa pagina caricata dopo. Dato che i cookie permangono nel sistema per lunghi periodi, i siti possono assegnare un indice all'utente e tenere traccia della sua navigazione all'interno del sito, solitamente allo scopo di creare statistiche.

I cookie possono essere utilizzati anche per tracciare la navigazione su siti terzi, nel caso in cui questi siti terzi utilizzino contenuti provenienti dal sito che ha impostato il cookie. Solitamente la pubblicità sui siti viene gestita da compagnie che hanno inserzioni su svariati siti internet.

Il contenuto della pubblicità stessa viene caricato direttamente dal loro server (tramite una richiesta http) e visualizzato in maniera integrata nel sito che l'utente desidera visitare. In questo modo il server della compagnia pubblicitaria riceverà dal browser dell'utente l'indirizzo della pagina che si sta visualizzando, e potrà inviare un cookie al client. Tramite questo meccanismo le società pubblicitarie possono creare profili personalizzati per gli utenti e mostrare loro pubblicità mirate.

 

La normativa in Italia? (da wikipedia)

In Italia la norma di riferimento relativamente ai cookie è l’art. 122[1] del D.lgs. 196/2003 che nella sua formulazione a fine maggio 2012 recepisce la direttiva comunitaria 2009/136/CE E-Privacy (che verrà ulteriormente modificata da un regolamento, e quindi non necessita di recepimento, che la Commissione europea sta preparando[2], e che dovrebbe vedere la luce entro il 2013).

Secondo tale articolo sarebbe necessario che l'utente, salvo casi particolari, sia informato e presti esplicitamente il consenso, prima che i cookie vengano salvati. Tale indicazione, pur se tesa a dare maggiori garanzie agli utenti, ha creato allerta negli operatori per il rischio che possa compromettere le modalità di navigazione come le conosciamo oggi[3].